Saltar al contenido
aibv

Come scaricare file torrent su iPhone o iPad senza jailbreak

diciembre 29, 2020

Che è molto lontano dal tempo in cui iOS era visto come un sistema operativo ultra chiuso. Nel 2017 le cose sono fortunatamente cambiate, e iOS 10 è qui per ricordarcelo, poiché rivendica una connessione senza precedenti con macOS.

Anche se il sistema operativo mobile di Apple non è ovviamente aperto come un Android, permette comunque di imitare l$0027uso dell$0027ufficio, all$0027unica condizione che si sappia scegliere e utilizzare gli strumenti giusti.

if
monitor da tavolo

(adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );

tablet landscape

(adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );

tavoletta per ritratti

(adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );
se ( larghezza_schermo_quadrato < 768 telefono (adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );

Questa volta, dettagliamo la procedura che vi permetterà di scaricare i file BitTorrent sul vostro terminale basato su iOS, senza dover applicare alcun jailbreak.

Basta con il vincolo del jailbreak

C$0027è stato un tempo, ancora relativamente recente, in cui, per poter scaricare i file Torrent su un iPhone o iPad, si doveva passare attraverso la casella del jailbreak. Ancora peggio: bisognava avere un Mac a portata di mano per confermare i download. Quindi non è stato un compito semplice.

Quei giorni sono ormai definitivamente finiti, e non vi resta che rovistare nell$0027App Store di Apple per trovare gli strumenti giusti per accedere alla manovra. Anche se Apple rimane ufficialmente contraria a questo modo di fare, alcuni ragazzi intelligenti sono riusciti a sviluppare un processo basato sull$0027applicazione Documents, sviluppata dall$0027editor Readdle.

Originariamente concepito per permettervi di visualizzare i vostri documenti, annotare i vostri PDF, leggere i vostri eBook e, più in generale, gestire i vostri documenti dal vostro Mac, PC, iCloud, Dropbox, Google Drive, etc., ha quindi visto deviato il suo scopo primario, che non è necessariamente quello di dispiacerci. Come potete vedere, dovrete prima scaricare questa applicazione: non vi costerà nulla, è totalmente gratuita.

if
monitor da tavolo

(adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );

tablet landscape

(adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );

tavoletta per ritratti

(adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );
se ( larghezza_schermo_quadrato < 768 telefono (adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );

Una limitazione impostata a 1 GB

Una volta completato il download, aprire l$0027applicazione. Nell$0027interfaccia, troverete un$0027icona a forma di compasso, annidata nell$0027angolo in basso a destra dello schermo. Clicca su questa bussola, è infatti un browser web integrato. Da lì, dovrete scaricare un file Torrent o andare a cercare un link Magnet sul sito di vostra scelta (che indicherà un link BitTorrent, i siti di download offrono quasi tutti i link).

Una volta trovato il link, copiatelo e conservatelo negli appunti. Dopo di che, dovrai andare su zbigz.com, per caricare il tuo file Torrent (cliccando sul pulsante «Cerca un file» ) o incollare il tuo link Magnet. Poi il servizio genererà un link. Cliccate sul link in questione e il vostro file verrà salvato sul vostro iDevice.

if
monitor da tavolo

(adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );

tablet landscape

(adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );

tavoletta per ritratti

(adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );
se ( larghezza_schermo_quadrato < 768 telefono (adsbygoogle = window.adsbygoogle ||| []).push( );

È quindi possibile salvarlo in una cartella, attraverso l$0027applicazione Documenti, e poi aprirlo con l$0027applicazione di vostra scelta. Detto questo, tenete presente che la versione gratuita dell$0027applicazione Documents non permette di scaricare file di dimensioni superiori a 1 GB. Se avete intenzione di scaricare di conseguenza, dovrete mettere la mano in tasca.

error: Content is protected !!